IL NORD DELLA PUGLIA

ostuni_2

30 maggio 2015 . 4 giugno 2015

Castel del Monte – Trani - San Giovanni Rotondo - Monte S. Angelo Foresta Umbra-Trani–Matera-Castellana Grotte -Alberobello –Ostuni Polignano a Mare - Bari

leggi

il Tacuin

tacuin_05

calendario

leggi

Eventi Pro Loco
Feste e Manifestazioni

Sabato 21 febbraio Sabato grasso

Sabato 21 - (P.zza Umberto I – Besana) Sabato grasso Al pomeriggio grande sfilata dei carri allegorici realizzati dagli oratori delle frazioni del comune. Gli oratori della Città di Besana in Brianza organizzano la sfilata allegoria dei carri di Carnevale. Partenza alle ore 14.00 da via Moneta e terminerà alle ore 17.00 presso il piazzale della Basilica. Alla manifestazione parteciperà la Secutores Drum & Bugle Corps di Besana in Brianza  

Lunedì 9 febbraio – Festa di S. Apollonia

È stata tale la devozione per la santa martire Apollonia, protettrice dei denti e delle relative malattie, che dal Medioevo in poi si moltiplicarono i suoi denti-reliquie miracolosi, venerati dai fedeli e custoditi nelle chiese e oratori sacri dell’Occidente; al punto che papa Pio VI (1775-1799), che era molto rigido su queste forme di culto, fece raccogliere tutti quei denti che si veneravano in Italia, raccolti in un bauletto e pesanti circa tre kg e li fece buttare nel Tevere. Questo episodio ci aiuta a Continua a leggere →

Almanacco del Mese

Alla Scoperta di Besana

IL PAESE DI BESANA SUPERIORE   Sembra strano parlare di una Besana divisa in due comunità distinte, ma un tempo era proprio così. Intorno al 1000 si formarono due comunità, la prima intorno al castello (Besana Inferiore), la seconda intorno ad una torre fortificata costruita dal popolo (Besana Superiore). È solo con l’avvento del governo austriaco, nel 1785 che si ebbe l’unione delle due comunità in un unico comune. Nel linguaggio popolare, a sottolineare l’originaria divisione, è rimasta l’espressione dialettale: Besana de che e Besana Continua a leggere →

Brianza a Tavola

Frittata de fenòcc (per 4 persone) Mettere a bagno in acqua per 2 ore 1 finocchio tagliato per il lungo a listarelle delle dimensioni di una sigaretta. Dopo averle scolate posarle in un colapasta e cospargerle con una presa di sale e lasciarle riposare per ca. 1 ora. Nel frattempo in una capace padella far soffriggere il burro e quindi farvi rosolare una cipolla finemente tagliata. Unire quindi le listarelle di finocchio ben asciutte. Una volta dorate, toglierle dal fuoco e versarle in un recipiente Continua a leggere →

Antichi Proverbi

A San Valentin ciapa in man ul zapin A San Valentino, prendi in mano la zappa A San Bias ul frecc l’è ras A San Biagio il freddo è colmo Chi voeur cambia miée, le porta al sù de fevrée Chi vuol cambiar moglie, la espone al sole di febbraio  

Oroscopo

Pesci Prima decade ideali incerti, poca autostima e scarsa fiducia nelle proprie risorse. Sara necessario credere di più nei propri talenti Seconda decade i nativi percepiranno un nuovo fermento nella ricerca delle proprie aspirazioni. Sarà il momento di fare chiarezza nel loro profondo. Terza decade: in generale non saranno disturbati da energie planetarie disarmoniche, ma non avranno neppure una buona spinta per intraprendere strade di una certa importanza.

santisanto del giorno